Immagina di chiudere gli occhi per qualche istante, prendere un sospiro profondo e riaprirli a Cala Mariolu, in Sardegna.

Ti trovi davanti una distesa infinita turchese, un colore del mare che non pensavi nemmeno potesse esistere.

Cala Mariolu è un paradiso terrestre: una vera spiaggia da sogno immersa in una natura incontaminata, impossibile non rimanere senza fiato davanti ad un simile spettacolo.



Booking.com

Vincitrice del prestigioso TripAdvisor Travelers' Choice Beaches Awards 2016, il premio che ogni anno incorona la spiaggia più bella d'Italia. I giudizi dei viaggiatori sono entusiasti:

Un sogno ad occhi aperti, non avrei mai pensato potesse esistere una spiaggia così bella (Mariana V.) 

Abbiamo passato una settimana a Cala Mariolu, il posto è magnifico e non vediamo l'ora di ritornare (Claudio B.)

Il luogo ideale per una giornata immersi nella natura incontaminata. Il fondale basso lo rende perfetto per famiglie con bambini. Al largo è il paradiso dei sub e degli amanti dello snorkeling, le acque diventano profonde e non è raro imbattersi in cernie e aragoste.

Dove si trova?

Nella costa orientale della Sardegna, precisamente nel golfo di Orosei in Ogliastra, nel comune di Baunei. Di seguito la mappa di Cala Mariolu

Curiosità: Perchè si chiama così? I pescatori del luogo erano soliti nascondere i pesci nella grotta davanti alla cala. Puntualmente sparivano, la responsabile era una foca monaca. "Mariolu" in dialetto sardo significa appunto "ladra".

Come raggiungere Cala Mariolu

Via Mare

Per arrivare alla cala è l'opzione più comoda: puoi utilizzare imbarcazioni private oppure servirti dei piccoli battelli che ogni giorno salpano da Arbatax, Cala Gonone e Santa Maria Navarrese. Per raggiungere Cala Mariolu occorrerà circa un'ora di navigazione. 

Via Terra

Dall'altopiano del Golgo parte un sentiero ben segnalato destinato a persone allenate e con una buona familiarità con il trekking: se decidi di tentare l'avventura (della durata di oltre 3 ore) non te ne pentirai e vedrai durante il cammino scorci di incredibile bellezza.

Curiosità: Cala Mariolu è conosciuta anche con il nome di "Ispuligidenie" che in dialetto sardo significa "pulci di neve", dai finissimi granelli di sabbia bianca che possiamo ammirare in questa splendida Cala.

Quando andare

La Spiaggia è attrezzata solo nei mesi estivi, nel chiosco potrai affittare sdraio e ombrellone e l'attrezzatura da snorkeling (oltre a naturalmente rifocillarti). A luglio e agosto è di solito molto affollata, conviene visitarla ad aprile, maggio e settembre. 

Per accedere alla Spiaggia ti verrà chiesto un contributo simbolico di 1 euro, non ti capiterà forse mai più di spendere così poco per assistere dal vivo ad un simile spettacolo.

 

 

Comments

comments